image_pdfimage_print

Il 26 marzo c.a. ennesima storia di violenza, notizia che arrivava dal nosocomio di Acireale (CT). La violenza fisica e verbale ai danni di un’infermiera del P.S. ci lasciò interdetti, perché l’aggressore era un medico della stessa U.O (vedi articolo del 20 aprile).

Immediata fu la reazione del NurSind.

Attraverso una nota chiese l’intervento tempestivo al Sig. Direttore Generale. La violenza sotto ogni forma è sempre ingiustificabile. Ogni giorno sentiamo parlare del problema delle aggressioni agli operatori sanitari, sempre più spesso quelle che riguardano i pronto soccorso, ma per fortuna raramente sentiamo parlare di violenza tra gli stessi sanitari.

Una storia di ordinaria follia?

Non sembra che il medico in questione sia nuovo a questo tipo di comportamento. Allora la preoccupazione aumenta, non può e non deve passare un messaggio errato. Non può e non deve giustificarsi minimamente un episodio tanto grave quanto le conseguenze subite dalla collega. I danni fisici refertati dallo stesso P.S. non sono la sola offesa subita. Provate a immaginare come deve essere, per la malcapitata collega, rientrare in servizio con la preoccupazione di difendersi, non solo dalle aggressioni di eventuali folli esterni, ma anche da quelli interni. Deve essere devastante la sensazione di non avere una porta da chiudere in caso di violenza. Non sapresti se chiuderti nel nosocomio o fuori di esso.

La gravità dell’episodio non deve essere minimizzata. Già è gravissimo parlare di ordinaria follia, non permettiamo che diventi solo “ordinaria”. È stata una violenza gratuita, ingiustificata e che non lascia spazio a nessuna replica.

Ringrazio la collega che avuto il coraggio e la dignità di denunciare l’accaduto. Il suo gesto è si ovvio, ma forse per qualcuno potrebbe sembrare eroico. Dico questo al fine di chiarire che la violenza, anche verbale, va frenata. Smettiamola di credere che sia accettabile, ricordiamoci tutti di sforzarci al “rispetto”. Una parola tanto diffusa, ma tanto abusata; se ne parla spesso ma si applica poco

L’unico sviluppo positivo di questa vicenda è la posizione presa dall’Azienda. Il consiglio di disciplina, considerate le ragioni rappresentate dal medico in sua difesa, ritiene che lo stesso non abbia avuto una condotta uniformata a principi di correttezza e di collaborazione nelle relazioni interpersonali, all’interno dell’Azienda con gli altri dirigenti e con gli addetti alla struttura. Di fatto non si è astenuto da comportamenti lesivi della dignità della persona. Per questo motivo il medico è stato sospeso dal servizio per 10 giorni con trascrizione nel fascicolo personale della sanzione.

Questo non ripaga la collega del danno subito, ma sicuramente sa di avere una porta che può difenderla in futuro, quella della direzione aziendale. Speriamo non serva più a nessuno.

 

 

The following two tabs change content below.
Ho scelto di diventare infermiere. Io credo in questa categoria e per questo ho scelto il Nursind, per appropriami della mia professione. La lotta per i nostri diritti la si può fare in tanti modi, mentre si resta fermi in un solo modo. Allora scegli anche tu. "A ogni essere umano è stata donata una grande virtù: la capacità di scegliere. Chi non la utilizza, la trasforma in una maledizione – e altri sceglieranno per lui." (Paulo Coelho)

Lascia un commento

Articoli in evidenza

Stabilizzazione Precari : anche l'ARNAS GARIBALDI delibera 40 unità

Si tratta di 40 unità di personale con contratto a tempo determinato. L'Arnas Garibaldi, la terza azienda  a catania  ad approvare la misura di stabilizzazione, rifacendosi  all’art.20 del decreto legislativo 75/2017 e al cosiddetto “decreto Madia” con successiva circolare del ...

Continua a leggere

CAMBIA TUTTO PER NON CAMBIARE NULLA, ANZI SI TORNA INDIETRO

Cari colleghi, Nel mese di Dicembre hanno avuto luogo diversi fatti importanti dal punto di vista legislativo che certamente avranno importanti ripercussioni nel mondo del lavoro nei mesi a venire. la Firma del primo CCNL (ipotesi) del pubblico impiego dopo anni di ...

Continua a leggere

STABILIZZAZIONI NELLA SANITA' PUBBLICA CATANESE....e dintorni

La circolare nr. 3/2017 forniva gli  indirizzi operativi per le Pubbliche amministrazioni in materia di superamento del precariato storico e valorizzazione dell’esperienza professionale del personale con contratto di lavoro flessibile. La circolare emanata il 23 novembre fornisce gli indirizzi operativi per l’applicazione del ...

Continua a leggere

Ccnl comparto sanità: Nursind «Deroghe orari fuori legge e proposte contro i malati e i lavoratori»

Può un contratto di lavoro nuocere alla salute dei malati prima che degli stessi lavoratori? Si. Nelle proposte avanzate dalla parte datoriale sul contratto della sanità succede anche questo. Il riferimento è all'articolato presentato sull'orario di lavoro. Un affronto, certo, ...

Continua a leggere

Auguri di Buone Feste Da NurSind Catania !!

Cari colleghi, come tutti gli anni riportiamo le foto delle nostre battaglie. Il 2018 sarà un'anno ricco di impegni e lotte per il riconoscimento della professione Infermieristica. Coscienti che avremo molti soggetti contro e, a volte, gli stessi infermieri che fanno ...

Continua a leggere

Policlinico di Catania ed il brutto pasticcio delle Fasce.

Il Passaggio di Fascia sempre più lontano per i dipendenti del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania   Nel 2016 La Direzione del Policlinico di Catania ed un nugolo di Sindacati Illuminati partoriscono un accordo per la Progressione Economica Orizzontale che si palesa ...

Continua a leggere

BABBO NATALE ARRIVA IN ANTICIPO PER 15 COLLEGHI INFERMIERI....SCORRIMENTO GRADUATORIA DI BACINO PROVINCIA DI CATANIA

DELIBERAZIONE N. 4106 DEL 06/12/2017 - SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA DEFINITIVA PER LA PROVINCIA DI CATANIA DEL CONCORSO PUBBLICO PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE APPROVATA CON DELIBERA N. 1515/2016 E SUCCESSIVE DI MODIFICA. NOMINA DI N. 15 CANDIDATI ED ASSEGNAZIONE DEGLI ...

Continua a leggere

Login con Facebook
Contatore visite
  • 329846Totale letture:
  • 209257Totale visitatori:
  • 26Oggi:
  • 1Utenti attualmente in linea: