image_pdfimage_print

 

Risultati immagini per vergogna

Chi sono i tre soggetti con la testa sotto la sabbia ?

 

“Siedo sulla schiena di un uomo, soffocandolo, costringendolo a portarmi. E intanto cerco di convincere me e gli altri che sono pieno di compassione per lui e manifesto il desidero di migliorare la sua sorte con ogni mezzo possibile. Tranne che scendere dalla sua schiena.” 

LEV TOLSTOJ

“La VERGOGNA di  qualsiasi azienda è fare cassa sulla pelle dei lavoratori TAGLIANDO i diritti agli uni e garantendo privilegi agli altri. Quando ciò avviene con la complicità dei Sindacati allora la cosa diventa veramente inquietante”.

All’ASP 3 di Catania il Direttore Generale, Giuseppe Giammanco, cancella l’accordo maturato in sede di contrattazione decentrata dove si riconosceva il Diritto al cambio divisa e rilascio consegne al personale infermieristico turnista dell’Ex-Azienda Gravina di Caltagirone.

Invece di ESTENDERE un diritto agli altri dipendenti, più volte richiesto dalla nostra Organizzazione asp-3Sindacale, al fine di evitare difformità, si sospende un trattamento acquisito da ben undici anni.

Ma il dottor Giammanco; lo sa che  dieci minuti sono anche troppo esigui?

Lo sa che gli infermieri turnisti “regalano” sistematicamente ore di lavoro ogni mese in tutte le aziende di Catania compresa quella che lui dirige, al fine di garantire il servizio?

Lo sa che la sovrapposizione tra i turni garantisce la continuità assistenziale ?

Una comportamento riprovevole che non passa inosservato ai lavoratori, poiché essi sanno che ciò sta avvenendo con l’avvallo di sigle storiche che vergognosamente accettano la perdita dei diritti dei lavoratori in nome dell’equità. Siamo convinti che nessun sindacato muoverà un dito per la risoluzione di questa vertenza. I colleghi del presidio ospedaliero Gravina di Caltagirone dovrebbero interrogarsi sul motivo di rimanere iscritti a sindacati che vanno contro i lavoratori. Accettando l’inaccettabile, Facendo finta di non capire, di non vedere.

E poiché Noi capiamo e vediamo, Noi non l’accetteremo. Daremo battaglia in tutte le sedi,  se sarà necessario anche in quelle giudiziarie per la tutela dei diritti di chi garantisce veramente la sanità pubblica. 

Abbiamo dichiarato lo stato di agitazione e porteremo i vertici aziendali  ASP 3 CT dal prefetto. Diversamente giorno 5 di dicembre andremo dentro gli uffici amministrativi a manifestare il nostro dissenso. Il direttore GIAMMANCO spiegherà direttamente ai lavoratori stessi le motivazioni che lo hanno portato a questa sciagurata decisione. 

Dott. Salvatore Vaccaro – Infermiere

The following two tabs change content below.

Salvo Vaccaro

Segretario Provinciale NurSind Catania - Componente Direzione Nazionale NurSind. Da 20 anni impegnato nella tutela e valorizzazione della professione e dei professionisti infermieri. "L'amore per la professione mi ha spinto sui passi dell'autorappresentanza"

Lascia un commento

Articoli in evidenza

IL NurSind Catania RINGRAZIA

Cari colleghi, alle elezioni RSU per merito vostro in Nursind a Catania come in tutta Italia continua a crescere.Noi siamo e restiamo quello che abbiamo SEMPRE voluto essere, "sindacalisti-infermieri-lavoratori" dei lavoratori infermieri. Vogliamo esprimere un grande ringraziamento a tutti i candidati, che ...

Continua a leggere

ANCORA UN GOAL PER NURSIND, vince anche in appello: sì a cambio tuta per infermieri

Giudicato inammissibile il ricorso dell’Arnas Garibaldi di Catania contro la sentenza di primo grado che aveva dato ragione al sindacato "NurSind". Più tempo e arretrati agli infermieri. Il Nursind VS Garibaldi=2-0 Anche la Corte d’Appello Sezione Lavoro nell'ordinanza causa iscritta 230/2018 R.G. ha ...

Continua a leggere

Banknotes and stethoscope

RICORSO CAMBIO CAMICE E CONSEGNE...NURSIND GRATUITAMENTE PROPONE TUTELA AI PROPRI ISCRITTI.

Cari colleghi, Forti delle ultime sentenze vinte da NurSind in tutta italia e dell'inserimento del tempo di vestizione e svestizione nel nuovo CCNL vi proponiamo di partecipare al ricorso per il recupero della retribuzione relativa al tempo impiegato per la indossare ...

Continua a leggere

ANCORA IN ALTO MARE IL CONTRATTO SANITA'

Qualche giorno fa l'amico Emilio Benincasa scriveva "E’ FINITO IL TEMPO DELLE MELE… E DEL LAMENTO".   Gli infermieri con tutti i professionisti della salute che operano nel comparto ancora nel CAOS, dopo anni di blocco contrattuale, dopo una prima illusione, anche ...

Continua a leggere

NUOVI CORSI ECM NurSind

Ieri 7 aprile 2018 grande successo, tanti complimenti e tanta gratitudine da parte di tanti colleghi che hanno partecipato all'evento formativo organizzato da NurSind e dal Centro Nazionale Formazione Emergenza DENOMINATO “La Gestione Infermieristica del Paziente Cardiologico”  presso la Sala del Museo ...

Continua a leggere

TEMPO VESTIZIONE: LE AZIENDE CATANESI SI SCOPRONO SORDE, E NURSIND GRIDA PIU' FORTE...

Già da tempo la magistratura del lavoro italiana si è dovuta occupare delle controversie concernenti il diritto dei dipendenti alla retribuzione per il tempo necessario ad indossare e togliere le divise o gli abiti da lavoro. In questi anni la risoluzione ...

Continua a leggere

Concorso per DS al Cannizzaro: ad ognuno il proprio MERITO.

Cari colleghi, di recente si sono svolte selezioni al Cannizzaro per il passaggio in DS su un bando emanato poco tempo fa e che ha visto una partecipazione di circa il 10% del personale sanitario e amministrativo. Mi permetto di scrivere su ...

Continua a leggere

Login con Facebook
Contatore visite
  • 370816Totale letture:
  • 236913Totale visitatori:
  • 262Oggi:
  • 1Utenti attualmente in linea: