Risultati immagini per vergogna

Chi sono i tre soggetti con la testa sotto la sabbia ?

 

“Siedo sulla schiena di un uomo, soffocandolo, costringendolo a portarmi. E intanto cerco di convincere me e gli altri che sono pieno di compassione per lui e manifesto il desidero di migliorare la sua sorte con ogni mezzo possibile. Tranne che scendere dalla sua schiena.” 

LEV TOLSTOJ

“La VERGOGNA di  qualsiasi azienda è fare cassa sulla pelle dei lavoratori TAGLIANDO i diritti agli uni e garantendo privilegi agli altri. Quando ciò avviene con la complicità dei Sindacati allora la cosa diventa veramente inquietante”.

All’ASP 3 di Catania il Direttore Generale, Giuseppe Giammanco, cancella l’accordo maturato in sede di contrattazione decentrata dove si riconosceva il Diritto al cambio divisa e rilascio consegne al personale infermieristico turnista dell’Ex-Azienda Gravina di Caltagirone.

Invece di ESTENDERE un diritto agli altri dipendenti, più volte richiesto dalla nostra Organizzazione asp-3Sindacale, al fine di evitare difformità, si sospende un trattamento acquisito da ben undici anni.

Ma il dottor Giammanco; lo sa che  dieci minuti sono anche troppo esigui?

Lo sa che gli infermieri turnisti “regalano” sistematicamente ore di lavoro ogni mese in tutte le aziende di Catania compresa quella che lui dirige, al fine di garantire il servizio?

Lo sa che la sovrapposizione tra i turni garantisce la continuità assistenziale ?

Una comportamento riprovevole che non passa inosservato ai lavoratori, poiché essi sanno che ciò sta avvenendo con l’avvallo di sigle storiche che vergognosamente accettano la perdita dei diritti dei lavoratori in nome dell’equità. Siamo convinti che nessun sindacato muoverà un dito per la risoluzione di questa vertenza. I colleghi del presidio ospedaliero Gravina di Caltagirone dovrebbero interrogarsi sul motivo di rimanere iscritti a sindacati che vanno contro i lavoratori. Accettando l’inaccettabile, Facendo finta di non capire, di non vedere.

E poiché Noi capiamo e vediamo, Noi non l’accetteremo. Daremo battaglia in tutte le sedi,  se sarà necessario anche in quelle giudiziarie per la tutela dei diritti di chi garantisce veramente la sanità pubblica. 

Abbiamo dichiarato lo stato di agitazione e porteremo i vertici aziendali  ASP 3 CT dal prefetto. Diversamente giorno 5 di dicembre andremo dentro gli uffici amministrativi a manifestare il nostro dissenso. Il direttore GIAMMANCO spiegherà direttamente ai lavoratori stessi le motivazioni che lo hanno portato a questa sciagurata decisione. 

Dott. Salvatore Vaccaro – Infermiere

image_pdfimage_print
The following two tabs change content below.

Salvo Vaccaro

Segretario Provinciale NurSind Catania - Componente Direzione Nazionale NurSind. Da 20 anni impegnato nella tutela e valorizzazione della professione e dei professionisti infermieri. "L'amore per la professione mi ha spinto sui passi dell'autorappresentanza"

Lascia un commento

Articoli in evidenza

Assunzioni in Sicilia, rete ospedaliera e concorsi, facciamo il punto.

Sanità. Scontro Razza-Grillo. E la nuova rete ospedaliera siciliana potrebbe slittare(e con essa i concorsi) poiché l'annunciato ok da parte dei ministeri della salute e dell'economia in realtà sembra non essere mai arrivato. On Giulia Grillo - Ministro della Salute E’ botta ...

Continua a leggere

NUOVE ASSUNZIONI ALL'ASP DI CATANIA

Come si evince dal titolo, grazie a NurSind nuove assunzioni all'ASP di Catania, n°42 infermieri e n°115 Operatori Socio Sanitari.Dopo la manifestazione voluta fortemente dal segreteria Aziendale NurSind capitanata da Francesco Di Masi, la Segreteria Territoriale NurSind Catania ha ...

Continua a leggere

AOU POLICLINICO CATANIA:BANDO MOBILITA' INFERMIERI

L'azienda A.O.U. Policlinico - Vittorio Emanuele di Catania, in previsione della prossima apertura del Presidio Ospedaliero S.Marco, in esecuzione della deliberazione N°1454 del 31/12/2018 ha approvato e indetto bando pubblico di mobilità riservato a diversi profili del personale di ...

Continua a leggere

Policlinico Vittorio Emanuele: “La ritirata” dei sindacati e l’excusatio non petita.

Con un articolato comunicato, tra l’altro ridicolo sotto l’aspetto normativo-giuridico, a dimostrazione della scarsa conoscenza delle norme e di quello che hanno firmato in tema di CCNL, mi corre l’obbligo fare alcune precisazioni proprio in nome di quella trasparenza che ...

Continua a leggere

Vertenza ASP CT - Nuove assunzioni di Ruolo

Primi effetti dall'accordo concluso con l'assessore alla Salute Razza che ha sospeso la protesta degli infermieri dell' ASP di Catania organizzata dal Nursind presso l'Ospedale di Caltagirone il 3 dicembre. Contestualmente si revocava lo Stato di Agitazione proclamato in Prefettura pochi ...

Continua a leggere

Policlinico di Catania - Gli specializzandi pretendono il posto auto. E avvisano la Direzione Generale

Il 30 ottobre al Policlinico Vittorio Emanuele di Catania una partecipata assemblea dei lavoratori del PO Rodolico ha affrontato la problematica dei parcheggi alla luce dell' Ordinanza del Direttore Generale che, per motivi di viabilità per il nuovo pronto soccorso, ...

Continua a leggere

PRONTO SOCCORSO: Oasi nel Deserto

Ormai assediati dai cittadini, i Pronto Soccorso sono l'ultima oasi di cura nel deserto della sanità A pochi giorni dall'apertura del Pronto Soccorso di via S.Sofia, i numeri sull'afflusso giornaliero dei cittadini che si sono riversati nella nuova Struttura sono tali – ...

Continua a leggere

Contatore visite
  • 502567Totale letture:
  • 326217Totale visitatori:
  • 129Oggi:
  • 1Utenti attualmente in linea: