image_pdfimage_print

 

Risultati immagini per vergogna

Chi sono i tre soggetti con la testa sotto la sabbia ?

 

“Siedo sulla schiena di un uomo, soffocandolo, costringendolo a portarmi. E intanto cerco di convincere me e gli altri che sono pieno di compassione per lui e manifesto il desidero di migliorare la sua sorte con ogni mezzo possibile. Tranne che scendere dalla sua schiena.” 

LEV TOLSTOJ

“La VERGOGNA di  qualsiasi azienda è fare cassa sulla pelle dei lavoratori TAGLIANDO i diritti agli uni e garantendo privilegi agli altri. Quando ciò avviene con la complicità dei Sindacati allora la cosa diventa veramente inquietante”.

All’ASP 3 di Catania il Direttore Generale, Giuseppe Giammanco, cancella l’accordo maturato in sede di contrattazione decentrata dove si riconosceva il Diritto al cambio divisa e rilascio consegne al personale infermieristico turnista dell’Ex-Azienda Gravina di Caltagirone.

Invece di ESTENDERE un diritto agli altri dipendenti, più volte richiesto dalla nostra Organizzazione asp-3Sindacale, al fine di evitare difformità, si sospende un trattamento acquisito da ben undici anni.

Ma il dottor Giammanco; lo sa che  dieci minuti sono anche troppo esigui?

Lo sa che gli infermieri turnisti “regalano” sistematicamente ore di lavoro ogni mese in tutte le aziende di Catania compresa quella che lui dirige, al fine di garantire il servizio?

Lo sa che la sovrapposizione tra i turni garantisce la continuità assistenziale ?

Una comportamento riprovevole che non passa inosservato ai lavoratori, poiché essi sanno che ciò sta avvenendo con l’avvallo di sigle storiche che vergognosamente accettano la perdita dei diritti dei lavoratori in nome dell’equità. Siamo convinti che nessun sindacato muoverà un dito per la risoluzione di questa vertenza. I colleghi del presidio ospedaliero Gravina di Caltagirone dovrebbero interrogarsi sul motivo di rimanere iscritti a sindacati che vanno contro i lavoratori. Accettando l’inaccettabile, Facendo finta di non capire, di non vedere.

E poiché Noi capiamo e vediamo, Noi non l’accetteremo. Daremo battaglia in tutte le sedi,  se sarà necessario anche in quelle giudiziarie per la tutela dei diritti di chi garantisce veramente la sanità pubblica. 

Abbiamo dichiarato lo stato di agitazione e porteremo i vertici aziendali  ASP 3 CT dal prefetto. Diversamente giorno 5 di dicembre andremo dentro gli uffici amministrativi a manifestare il nostro dissenso. Il direttore GIAMMANCO spiegherà direttamente ai lavoratori stessi le motivazioni che lo hanno portato a questa sciagurata decisione. 

Dott. Salvatore Vaccaro – Infermiere

The following two tabs change content below.

Salvo Vaccaro

Segretario Provinciale NurSind Catania - Componente Direzione Nazionale NurSind. Da 20 anni impegnato nella tutela e valorizzazione della professione e dei professionisti infermieri. "L'amore per la professione mi ha spinto sui passi dell'autorappresentanza"

Lascia un commento

Articoli in evidenza

Stabilizzazione Precari : anche l'ARNAS GARIBALDI delibera 40 unità

Si tratta di 40 unità di personale con contratto a tempo determinato. L'Arnas Garibaldi, la terza azienda  a catania  ad approvare la misura di stabilizzazione, rifacendosi  all’art.20 del decreto legislativo 75/2017 e al cosiddetto “decreto Madia” con successiva circolare del ...

Continua a leggere

CAMBIA TUTTO PER NON CAMBIARE NULLA, ANZI SI TORNA INDIETRO

Cari colleghi, Nel mese di Dicembre hanno avuto luogo diversi fatti importanti dal punto di vista legislativo che certamente avranno importanti ripercussioni nel mondo del lavoro nei mesi a venire. la Firma del primo CCNL (ipotesi) del pubblico impiego dopo anni di ...

Continua a leggere

STABILIZZAZIONI NELLA SANITA' PUBBLICA CATANESE....e dintorni

La circolare nr. 3/2017 forniva gli  indirizzi operativi per le Pubbliche amministrazioni in materia di superamento del precariato storico e valorizzazione dell’esperienza professionale del personale con contratto di lavoro flessibile. La circolare emanata il 23 novembre fornisce gli indirizzi operativi per l’applicazione del ...

Continua a leggere

Ccnl comparto sanità: Nursind «Deroghe orari fuori legge e proposte contro i malati e i lavoratori»

Può un contratto di lavoro nuocere alla salute dei malati prima che degli stessi lavoratori? Si. Nelle proposte avanzate dalla parte datoriale sul contratto della sanità succede anche questo. Il riferimento è all'articolato presentato sull'orario di lavoro. Un affronto, certo, ...

Continua a leggere

Auguri di Buone Feste Da NurSind Catania !!

Cari colleghi, come tutti gli anni riportiamo le foto delle nostre battaglie. Il 2018 sarà un'anno ricco di impegni e lotte per il riconoscimento della professione Infermieristica. Coscienti che avremo molti soggetti contro e, a volte, gli stessi infermieri che fanno ...

Continua a leggere

Policlinico di Catania ed il brutto pasticcio delle Fasce.

Il Passaggio di Fascia sempre più lontano per i dipendenti del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania   Nel 2016 La Direzione del Policlinico di Catania ed un nugolo di Sindacati Illuminati partoriscono un accordo per la Progressione Economica Orizzontale che si palesa ...

Continua a leggere

BABBO NATALE ARRIVA IN ANTICIPO PER 15 COLLEGHI INFERMIERI....SCORRIMENTO GRADUATORIA DI BACINO PROVINCIA DI CATANIA

DELIBERAZIONE N. 4106 DEL 06/12/2017 - SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA DEFINITIVA PER LA PROVINCIA DI CATANIA DEL CONCORSO PUBBLICO PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE APPROVATA CON DELIBERA N. 1515/2016 E SUCCESSIVE DI MODIFICA. NOMINA DI N. 15 CANDIDATI ED ASSEGNAZIONE DEGLI ...

Continua a leggere

Login con Facebook
Contatore visite
  • 329846Totale letture:
  • 209257Totale visitatori:
  • 26Oggi:
  • 0Utenti attualmente in linea: