Policlinico Vittorio

A poche ore dal proclama dell’Assessore Razza sull’apertura del Nuovo Pronto Soccorso del Policlinico VittorioEmanuele, si innesca un principio di incendio negli animi degli infermieri del Complesso Operatorio del Padiglione 8 del medesimo presidio di Via Santa Sofia, che nella loro attività istituzionale abbracciano varie specialistiche tra cui la Chirurgia Vascolare, la Cardiochirurgia e la Chirurgia Generale. Aperto da pochi mesi gli infermieri lamentano turni massacranti con una media di 10 turni di pronta disponibilità al mese che di fatto li rendono “ostaggi” dell’amministrazione per chiamate in casi di emergenza nelle ore di riposo.

Ciò nonostante il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro preveda che le “reperibilità” (così si chiama l’obbligo del lavoratore alla immediata sua reperibilità e di raggiungere la struttura nel più breve tempo possibile) di norma non debbano essere più di 6 al mese.”

dichiara Marco Di Bartolo Dirigente Sindacale del NurSind del Policlinico.

 

 

Con nota congiunta i Sindacati NurSind, FIALS e UIL FPL, hanno chiesto un tavolo tecnico urgente con l’amministrazione per esporre anche altre problematiche scaturite da una non ottimale organizzazione del personale afferente al Complesso Operatorio del padiglione 8.

Contestualmente hanno indetto una Assemblea di tutto il personale, anche degli altri Complessi Operatori per il 10 di ottobre 2018. L’Assemblea potrebbe essere il primo passo verso la dichiarazione dello stato di agitazione del personale nel caso in cui l’amministrazione non dimostri un fattivo impegno per la soluzione della problematica.

 

 

Con due note distinte intervallate di pochi giorni il Segretario Aziendale del Nursind al Policlinico Marco Di Bartolo informa prima l’Assessorato alla Salute delle Regione Sicilia e poi l’Ufficio Anti-corruzione dello stesso Policlinico sulla “scottante” storia che da giugno riguarda il guasto (o per meglio dire il mancato funzionamento) degli impianti di climatizzazione del nuovissimo padiglione 8 del Presidio Rodolico di Via Santa Sofia.

Per 3 mesi i sanitari del Rodolico hanno lavorato in condizioni disumane. A poco sono serviti gli sforzi dell’Ufficio Tecnico Aziendale tanto da far pensare che ci si trovi di fronte a non conformità o inadeguatezze degli impianti di climatizzazione passate incredibilmente inosservate durante le fasi di collaudo dell’edificio avvenuto pochi mesi addietro.

“Vogliamo essere certi che del disagio patito da sanitari e pazienti da giugno ad agosto risponda qualcuno e non avvenga come al solito che la questione passi in cavalleria” tuona il Dirigente Sindacale Marco Di Bartolo”

Adesso il caso è stato segnalato anche all’ ufficio anti-corruzione aziendale che siamo certi si attiverà subito per accertarsi che l’amministrazione ponga in essere tutti gli adempimenti per verificare se i guasti erano veramente non prevedibili oppure la responsabilità va ricercata nelle ditte che hanno svolto i lavori di installazione degli impianti.”

Dopo la sonora lezione impartita all’ ARNAS Garibaldi qualche mese fa con una delle cause inerenti il tempo del cambio divisa,  stavolta è stata L’Università degli Studi di Catania a finire nel mirino Nursind condannata dal Giudice a risarcire 3 infermiere ex dipendenti dell’ Ateneo che nel 2013,  assistite dagli avvocati Nella Piccione e Antonella Grasso, avevano intentato causa per errata retribuzione durata anni.

“le ricorrenti hanno ottenuto le differenze retributive per gli anni che vanno dal 2008 al 2013” spiegano i legali Antonella Grasso e Nella Piccione di Catania“dovute ad un errata applicazione contrattuale di equiparazione fra Università e Sistema Sanitario Regionale”

“La questione per onor di cronaca riguardava molti altri dipendenti Ex Universitari del Policlinico ma soltando il Nursind ha creduto nelle ragioni di diritto ed ha incoraggiato le proprie iscritte a rivolgersi ai legali” aggiunge Marco Di Bartolo segretario aziendale Nursind del Policlinico.

Non è la prima volta che  il Nursind dimostra che le amministrazioni pubbliche catanesi sanitarie non si sanno fare bene i conti.

 

Poche settimane fa un’altra sentenza a nostro favore riguardo ad un licenziamento illegittimo di una infermiera alla quale avevano calcolato male i giorni di malattia…

(https://www.infermieristicamente.it/articolo/9203/infermiera-licenziata-per-errore-calcolo-giorni-di-malattia-vittoria-di-nursind-catania-con-reintegro-e-risarcimento/)

 

Ma il bello ve lo assicuriamo deve ancora venire.

Perché a Settembre un altro ricorso collettivo trascinerà  stavolta il Policlinico di Catania davanti al giudice per il riconoscimento del tempo cambio tuta degli ultimi 5 anni.

 

Vedremo come andrà a finire… noi siamo qui ad informavi sempre e tempestivamente.

Policlinico Vittorio Emanuele di Catania. Nei primi giorni di Giugno scatta, come peraltro avvenuto negli anni passati, la consueta segnalazione da parte del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Marco Di Bartolo sull’annoso problema della insufficiente climatizzazione in diversi reparti del presidio Rodolico. Continua a leggere

L’infermiere che abbandona i pazienti in reparto prima che sia arrivato il collega a dargli il cambio commette il reato penale di abbandono di incapace punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni. La pena aumenta da uno a sei anni se dal fatto deriva una lesione personale, ed è da tre a otto anni se ne deriva la morte. Art. 591 del Codice Penale

Lo sanno bene i Direttori Sanitari ed i Primari che Continua a leggere

CARI ISCRITTI NURSIND,

TRA I TANTI SERVIZI CHE OFFRIAMO VI E’ LA COMPILAZIONE GRATUITA DEL MOD.730.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTA IL TUO REFERENTE AZIENDALE,

In allegato troverete gli indirizzi e gli orari di apertura dei nostri centri convenzionati:

locandina 730

Cari colleghi,

Forti delle ultime sentenze vinte da NurSind in tutta italia e dell’inserimento del tempo di vestizione e svestizione nel nuovo CCNL vi proponiamo di partecipare al ricorso per il recupero della retribuzione relativa al tempo impiegato per la indossare e togliere la divisa da lavoro sancito nella ultima sentenza del Garibaldi  n. 291/2018 pubbl. il 23/01/2018 RG n. 10481/2011 dove l’azienda è stata condannata a risarcire tutti i ricorrenti. Continua a leggere

Ieri 7 aprile 2018 grande successo, tanti complimenti e tanta gratitudine da parte di tanti colleghi che hanno partecipato all’evento formativo organizzato da NurSind e dal Centro Nazionale Formazione Emergenza DENOMINATO “La Gestione Infermieristica del Paziente Cardiologico”  presso la Sala del Museo Civico S. Guzzone Palazzo Laganà Campisi –  Militello V. C., esperimento riuscito, il primo di una serie, Continua a leggere

 

A POCHI GIORNI DALLA DENUNCIA DEL NURSIND DI CARENZA DI INFERMIERI NEI NOCOSOMI CATANESI ARRIVANO NUOVE ASSUNZIONI….SARA’ IL CASO?? QUESTO NON LO SAPPIAMO, MA SICURAMENTI SIAMO FELICI PER I COLLEGHI NEOASSUNTI E PER GLI UTENTI CHE AVRANNO BISOGNO DI CURE. Continua a leggere

Articoli in evidenza

A.R.N.A.S. GARIBALDI: CONCESSO IL TEMPO TUTA AI DIPENDENTI

Dopo anni  di denunce e ricorsi in Tribunale FINALMENTE l'A.R.N.A.S. Garibaldi ha riconosciuto il c.d."tempo tuta" a tutti i lavoratori turnisti a seguito della richiesta della Segreteria Aziendale NURSIND con protocollo n°11733 del 02/07/2018 di uniformarsi a quanto previsto dal ...

Continua a leggere

INAUGURAZIONE DEL POSTO DI POLIZIA AL GARIBALDI

All'Ospedale Garibaldi di Catania nel  presidio di Piazza Santa Maria di Gesù è stato inaugurato il  posto di Polizia, è vicino al pronto soccorso ed  è  operativo 24 ore su 24.  Un altro tassello per la sicurezza di Infermieri, Medici ...

Continua a leggere

Corso E.C.M. Gratuito per gli iscritti - IL CONTRATTO E I SUOI TRANELLI

IL CONTRATTO E I SUOI TRANELLI Questo rinnovo contrattuale è caratterizzato da una situazione di risorse economiche scarse e da riforme che negli ultimi anni hanno inciso profondamente la disciplina del pubblico impiego. Il rinnovo contrattuale dovrebbe rappresentare quel strumento di valorizzazione della ...

Continua a leggere

SPORTELLO LEGALE(penale e civile) NurSind. Maggiori servizi e Tutele sindacali

Abbiamo il piacere di comunicare a tutti gli associati che la Segreteria Territoriale Nursind Catania ha stipulato apposita convenzione  convenzione con  Avvocati Giurislavoristi e Penalisti al fine di aumentare le tutele legali e sindacali nella volontà di dare un servizio ...

Continua a leggere

Policlinico Vittorio Emanuele di Catania - Infermieri delle Sale Operatorie sul Piede di Guerra

A poche ore dal proclama dell’Assessore Razza sull’apertura del Nuovo Pronto Soccorso del Policlinico VittorioEmanuele, si innesca un principio di incendio negli animi degli infermieri del Complesso Operatorio del Padiglione 8 del medesimo presidio di Via Santa Sofia, che nella ...

Continua a leggere

Assunzioni Infermieri Bacino Orientale: Nuovo scorrimento graduatoria Catania e Messina

Con delibere n 3107 e n. 3108 del 12/09/2018, si è proceduto allo scorrimento delle graduatorie del concorso per Infermiere per le province (rispettivamente) di Messina e Catania.  In allegato le delibere con i vincitori chiamati "al Ruolo". A tutti i ...

Continua a leggere

Hand with ballot and box

Rinnovo Direttivo Segreteria Territoriale NurSind CATANIA

Cari colleghi, la Segreteria Territoriale NurSind Catania comunica, è indetto il congresso provinciale per il rinnovo del Direttivo. L’assemblea degli iscritti si terra presso la sede NurSind  in Piazza Eroi di Ungheria , 33 a Catania il 13 ottobre 2018 dalle ...

Continua a leggere

Contatore visite
  • 454485Totale letture:
  • 297144Totale visitatori:
  • 31Oggi:
  • 1Utenti attualmente in linea: