All’ARNAS GARIBALDI, Scatta la denuncia ai NAS. L’Amministrazione Corre ai Ripari.

Vincenzo Neri Segretario aziendale NurSind Garibaldi: “da diverso tempo avevamo cercato di intavolare con l’amministrazione la risoluzione di alcune problematiche relative alla struttura di  Hospice Pediatrico, ma con scarsi riscontri.”

Il NurSind “sindacato delle professioni infermieristiche” e stato costretto quindi alla denuncia ai NAS, dopo diverse  richieste e vari solleciti all’Amministrazione dell’ ARNAS GARIBALDI per arrivare ad una composizione della vertenza che vedeva l’apertura dell’Hospice Pediatrico senza relativo personale dedicato.

Premesso che il Presidio Ospedaliero del Garibaldi-Nesima nasce come punto di riferimento per l’alta specializzazione, esso si distingue per il dipartimento oncologico e Materno – Infantile, capace di offrire percorsi sanitari completi e complessi.

Siamo stati lieti dell’annuncio dell’inaugurazione di un altro “fiore all’occhiello” dell’Azienda Garibaldi che completa ed unisce entrambi i dipartimenti e fa dell’Hospice Pediatrico, una struttura unica Sicilia.

Naturalmente come NurSind siamo stati felici che la Nostra Azienda possa vantare un servizio di alta qualità e venire incontro alle necessità di un’utenza  disagiata, la quale solitamente vive mille difficoltà. In realtà avendo visitato i locali e valutato alcune criticità avevamo fatto rilevare che:

  • Il Personale medico era insufficiente(un solo medico);
  • non c’era nessun infermiere dedicato, veniva utilizzato quello per l’Hospice Adulti;
  • esistevano gravi carenze strutturali (alcune stanze senza campanelli, l’infermeria inesistente, carrelli,  ecc.).

A seguito della denuncia  presso il Comando dei Carabinieri per la tutela della Salute Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Catania, il Responsabile dell’Hospice Pediatrico Dott. Alaimo ci ha invitato ad effettuare un sopralluogo e gentilmente fatto visitare l’U.O.

Nel giro di qualche settimana abbiamo trovato un’altra realtà, sono stati assegnati infermieri Momentaneamente a progetto e contemporaneamente è stato bandita una mobilità per 8 posti di infermiere pediatrico;

è stata adibita ed arredata con i requisiti minimi una stanza ad infermeria, un carrello per l’urgenza ed altri accorgimenti per rendere sicuro il reparto ai bambini costretti al ricovero.

La Segreteria Provinciale NurSind si ritiene soddisfatta del risultato ottenuto fin ora e degli sforzi fatti dall’azienda per garantire il servizio. Sperando sempre in una fattiva collaborazione con la dirigenza aziendale per evitare episodi di cattiva pratica clinica a discapito dei pazienti e con gravi rischi per i professionisti. Continueremo a vigilare affinché siano rispettati i principi cardine dell’assistenza e del mandato professionale a cui siamo moralmente e giuridicamente sottoposti.

La Segreteria Aziendale NurSind Garibaldi

The following two tabs change content below.

Vincenzo Neri

Segretario Aziendale NurSind Garibaldi - Componente Direttivo Provinciale - Revisore dei Conti NurSind Nazionale - Infermiere con esperienza ventennale in Area Critica. La consapevolezza del nostro ruolo, la conoscenza delle norme, l'aggiornamento professionale e la passione per la nostra amata professione mi spingono a dare il mio contributo alla categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.