FIRMATO IL CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE ALL’ARNAS GARIBALDI DI CATANIA

Ho deciso di scrivere questo articolo  per informare  tutti i lavoratori dell’ARNAS GARIBALDI  di Catania in merito alla firma del Contratto Integrativo Aziendale Area Personale del Comparto. Il 29 settembre 2020 è stato sottoscritto tale contratto, la Segreteria Aziendale NurSind ha dato un enorme contributo per ottenere il meglio per i lavoratori, un ringraziamento alla Direzione Generale per aver accolto alcune delle nostre richieste, un ringraziamento particolare al Dott. Annino responsabile delle relazioni sindacale nonchè Direttore Amministrativo dell’Azienda.

Sicuramente adesso tutti si vorranno prendere i meriti, voglio informarvi su una  grave, anzi gravissima situazione di TOTALE IMMOBILISMO della RSU in Azienda, è da circa un anno che l’Organo di rappresentanza dei lavoratori non viene convocato in palese contrasto delle norme che ne regolano le attività, l’esistenza  e la vita democratica della stessa. Come Segreteria Aziendale sentiamo il bisogno di portare a conoscenza di tutti i lavoratori  che in tutto questo tempo non è stata convocata nessuna assemblea della RSU. Di conseguenza la problematiche dei lavoratori non hanno trovano possibilità di essere discusse dai loro rappresentanti democraticamente eletti. In più occasioni lo scrivente, senza ricevere alcuna risposta, benchè non sia stato eletto il nuovo Presidente in sostituzione per quiescenza, ha richiesto più volte formalmente e informalmente varie  “convocazioni”  l’ultima in prossimità della firma del Contratto Collettivo Integrativo Aziendale per discutere le seguenti problematiche di interesse collettivo come ad es. Passaggi di Fascia; Indennità; Dotazione Organica; Mobilità interna; Premio Covid19 etc…

Pertanto, come NurSind, di fronte a questi argomenti, non possiamo accettare che il ruolo della RSU continua ad essere inesistente e colpevolmente silenziosa. Non possiamo essere complici, e tradire il vincolo di rappresentanza dei lavoratori che ci hanno preferiti ed eletti. Se gli altri invece vogliono continuare in questa direzione e non hanno il coraggio di prendersi le loro responsabilità,  dovrebbero ritirarsi in buon ordine dall’incarico ricevuto nei confronti dei lavoratori che continuano a vedere lesi i propri diritti.

Alle prossime RSU, cari lavoratori, quando vi verranno a cercare ed elemosinare il voto, ricordatevi di quanto detto in precedenza,  chiedete conto e ragione  delle cose non fatte e delle volute mancate occasioni per migliorare le condizioni economiche e di lavoro nei vostri reparti e servizi. 

C.P.S.Infermiere

dott. Vincenzo Neri

The following two tabs change content below.

Vincenzo Neri

Segretario Aziendale NurSind Garibaldi - Componente Direttivo Provinciale - Revisore dei Conti NurSind Nazionale - Infermiere con esperienza ventennale in Area Critica. La consapevolezza del nostro ruolo, la conoscenza delle norme, l'aggiornamento professionale e la passione per la nostra amata professione mi spingono a dare il mio contributo alla categoria.

Lascia un commento