Nell’emergenza covid NurSind richiede le indennità dovute, gli altri copiano

La segreteria NurSind Garibaldi comunica al  personale sanitario del comparto impiegato nell’area  covid presso l’ARNAS Garibaldi che la scrivente organizzazione sindacale ha inviato alla Direzione Aziendale una nota con identificativo:

 messaggio:opec292.20201023180533.05842.677.1.64@pec.aruba.it del 23/10/2020.

Per far riconoscere:

  1. Le ndennità di malattia infettive come previsto dal contratto dall’art.86 comma 6 lett. C;
  2. la sovrapposizione dei turni ed il riconoscimento della maggiorazione del tempo di vestizione /svestizione di 30minuti;
  3. l’erogazione del Bonus Covid  di circa euro 1000, così come previsto nel protocollo d’intesa tra regioni e sindacati, quest’ultimo anche per il personale impiegato nella scorsa ondata e che non è ancora stato corrisposto.

Come sempre Nursind a fianco dei lavoratori e sempre un passo avanti rispetto a tutti gli altri che si autoincensano come promotori di iniziative e proposte, ormai eterni e degni della miglior FOTOCOPIATRICI delle nostre iniziative, comunque ben vengano se servono a tutelare i colleghi.

The following two tabs change content below.

Vincenzo Neri

Segretario Aziendale NurSind Garibaldi - Componente Direttivo Provinciale - Revisore dei Conti NurSind Nazionale - Infermiere con esperienza ventennale in Area Critica. La consapevolezza del nostro ruolo, la conoscenza delle norme, l'aggiornamento professionale e la passione per la nostra amata professione mi spingono a dare il mio contributo alla categoria.

Lascia un commento