NurSind Catania: stamani Sit -In di protesta all’Asp, Operatori sanitari, lavoratori e cittadini incatenati per rivendicare i propri diritti

 

Stamani alle ore 9 operatori sanitari e cittadini si sono incatenati simbolicamente davanti i locali dell’Asp di Catania per protestare contro la carenza cronica di personale, i guasti ai macchinari e i gravi disagi all’assistenza sanitaria.

Il Sit- in di protesta è stato partecipato. Tutti uniti per chiedere a gran voce “una dignitosa erogazione di assistenza sanitaria verso il malato”. quella di oggi è stata una prosecuzione  dello stato di agitazione all’interno di una protesta che va avanti ormai da 2 anni contro gravi disservizi e mancati riconoscimenti dei diritti dei lavoratori. 

E’ ormai insopportabile sostenere l’annosa carenza del personale infermieristico, medico, Oss, ausiliari, terapisti della riabilitazione e altro personale sanitario in tutti i presidi e distretti dell’Asp. “È  impensabile – dichiara il segretario territoriale Salvatore Vaccaro – che in queste condizioni si possa garantire l’assistenza dovuta. Di fatto, la mancata sicurezza delle cure espone i professionisti a responsabilità penali e civili e i pazienti a situazioni in cui non è assicurata la piena adesione al piano assistenziale di cure.

Nonostante gli impegni presi dal presidente della Regione e dall’assessore alla Sanità, permangono gravissime le condizioni assistenziali in tutta l’Azienda sanitaria provinciale di Catania. “Se non arriveranno risposte concrete, – continua Vaccaro – noi continueremo la protesta. E’ chiaro che questa Direzione Strategica ha fallito il suo mandato con una pessima gestione sia ordinaria che straordinaria della sanità e della salute pubblica.”

                                                                                                                       

The following two tabs change content below.

Emilio Benincasa

Infermiere presso U.O.C. Chirurgia Generale ARNAS Garibaldi Centro CT Dirigente sindacale NurSind. Da diversi anni impegnato nel Sindacato per il riconoscimento dei diritti della professione infermieristica e più in generale del lavoro e dei lavoratori. "QUALCUNO SI CREDE PIU' GRANDE DI TE SOLO PERCHE TU SEI IN GINOCCHIO: ALZATI !!" L.M. Prudhomme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.