Continua la saga della mancanza dei Dispositivi di Protezione Individuali (DPI). Oggi tocca ai guanti in lattice monouso. Da qualche settimana al Policlinico di Catania non è assicurata la giusta fornitura dei guanti in lattice.

Nei giorni scorsi, con una nota inviata alla Direzione Sanitaria dal Segretario Aziendale NurSind Marco Di Bartolo, viene evidenziata la discontinua fornitura di tale presidio oltre al fatto che le misure fornite non consentono il loro utilizzo.

Di fatto, gli operatori sanitari sono costretti a lavorare indossando semplici guanti, per intenderci come quelli in dotazione nei banchi frutta del supermercato. E’ evidente che tale presidio non è assolutamente idoneo per le necessarie operazioni sanitarie che gli operatori sono chiamati a svolgere per tutta la durata del turno di servizio.

Non poter indossare guanti appropriati, espone il personale sanitario ad un elevato e continuo rischio biologico da contatto. I guanti come le mascherine, sono la naturale protezione primaria che il Datore di Lavoro debba assicurare al personale che opera nei nelle Unita Operative e nelle attività ambulatoriali.

Ad oggi nessuna risposta è pervenuta da parte dell’Azienda, pertanto, NurSind si è appellato ai vertici regionali nella persona dell’Assessore Ruggero Razza per verificare e risolvere la questione che per quanto ci riguarda è di urgente ed essenziale risoluzione.

Come sempre, vi terremo aggiornati.

The following two tabs change content below.

Emilio Benincasa

Infermiere presso U.O.C. Chirurgia Generale ARNAS Garibaldi Centro CT Dirigente sindacale NurSind. Da diversi anni impegnato nel Sindacato per il riconoscimento dei diritti della professione infermieristica e più in generale del lavoro e dei lavoratori. "QUALCUNO SI CREDE PIU' GRANDE DI TE SOLO PERCHE TU SEI IN GINOCCHIO: ALZATI !!" L.M. Prudhomme

Lascia un commento