Policlinico Vittorio Emanuele di Catania – Intramoenia – Babbo Natale vien dalle “ALPI”

Banknotes and stethoscope

Alla fine poi è successo.

Pochi giorni fa avevamo argomentato sull’attività Intramoenia al Policlinico Vittorio Emanuele (vedi articolo) e su una mozione votata da quasi tutti gli RSU  per avallare un non meglio specificato pagamento di importi legati all’Attività Libero Professionale Intramoenia (ALPI).

Ed infatti , con largo anticipo, Santa Claus si è già fatto vivo nelle buste paga di qualcuno portando doni che in alcuni casi superano i 4000 euro. Il tutto sotto due alberi di natale che per l’occasione hanno assunto la forma di delibere aziendali (1956 e 1957).
Nulla da eccepire sulla legittimità di questi emolumenti anche perché non avremmo i mezzi per farlo visto che il precedente direttore generale ha escluso la RSU ed i Sindacati del Comparto dal tavolo paritetico, che avrebbe dovuto assolvere alle funzioni di verifica e controllo.

 

Pertanto non possiamo far altro che ribadire il nostro invito, a tutti quegli infermieri che continuano a mortificare la loro dignità professionale prestando servizio in regime di intramoenia a cifre risibili, a devolvere tempo e competenza alle attività istituzionali dei loro reparti di appartenenza.

Consigliamo inoltre a tutti i lavoratori del Policlinico di chiedere ai propri referenti sindacali se hanno contezza e “coscienza” di ciò che hanno votato durante l’ultima riunione RSU avallando questi pagamenti.
La loro espressione smarrita sarà già di per se una eloquente risposta alla domanda.

 

 

The following two tabs change content below.

Marco Di Bartolo

Infermiere a Catania presso il Policlinico Vittorio Emanuele. Coordinatore Infermieristico dell' Unità di Terapia Intensiva Neonatale. RSU e Segretario Aziendale NurSind. Motto: "Se proprio non puoi vincere.... scappa !!!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *