Nuovi Fondi per i Contratti ? Lo sciopero degli infermieri fa Paura… e anche il VOTO.

Cari Colleghi,

Lo sciopero degli infermieri e le contestuali adesioni da tutta italia hanno portato il governo e il comitato di settore a chiedere un aggiornamento del quadro finanziario per ottenere più soldi per i contratti. Continuate ad inviare le adesioni allo sciopero alle vostre aziende. Il movimento nazionale che si è creato attorno alla manifestazione del 3 febbraio sta creando grandi consensi e ha fatto muovere il governo per liberare nuove risorse. Non è il momento di indietreggiare… facciamo sentire la nostra voce; se riteniamo di essere professionisti dobbiamo dimostrare di essere compatti.

Salvo Vaccaro

Scarica il modulo per lo Sciopero

Allegato

 DIRITTO ALLO SCIOPERO INFERMIERI.pdf

Allegato FAC-SIMILE

Richiesta Adesione.pdf

 

Da Quotidiano Sanità

15 FEB – L’annuncio arriva dai presidenti delle Regioni riuniti nella loro Conferenza: il Comitato di settore ha già inviato  un atto di indirizzo integrativo con l’aggiornamento del quadro finanziario di riferimento al Governo, per la procedura di convocazione e chiusura dei contratti di Sanità e Regioni.

“Un risultato importantissimo – ha commentato il presidente dei governatori, Stefano Bonaccini -:  dopo nove anni si è alle ultimissime battute per la chiusura dei contratti per il personale”.

Bonaccini ha sottolineato anche l’intenso lavoro svolto negli ultimi giorni in questa direzione dal Comitato di Settore Regioni-Sanità, presieduto da Massimo Garavaglia.

“Siamo arrivati a questo punto grazie al ruolo e al senso di responsabilità dimostrato dalle Regioni che, nonostante il mancato incremento di apposite risorse per il Fondo sanitario nazionale, hanno ritenuto comunque importante l’aggiornamento del quadro finanziario per il rinnovo contrattuale dei livelli del comparto sanità, alla luce di quanto previsto dalla legge di Bilancio”.

“Ora mi auguro che il Governo possa dare il proprio nulla osta nelle prossime ore per fare in modo che l’Aran convochi in tempi rapidissimi i sindacati. I lavoratori della Sanità e delle Regioni non possono più aspettare. E’ doveroso – ha concluso Bonaccini – che le Istituzioni, tutte le Istituzioni, rispondano celermente”.
The following two tabs change content below.

Salvo Vaccaro

Segretario Provinciale NurSind Catania - Componente Direzione Nazionale NurSind. Da 20 anni impegnato nella tutela e valorizzazione della professione e dei professionisti infermieri. "L'amore per la professione mi ha spinto sui passi dell'autorappresentanza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *