Dopo il vertice di Roma il bis a Catania, si è tenuta una riunione presso il Palazzo della Regione in via Santa Maria La Grande a fianco della sede dell’ASP i massimi esponenti della Sanità Siciliana e Catanese, naturalmente in presenza dell’Assessore alla Salute Ruggero Razza. Riunione operativa, finalizzata alla ricognizione ed all’implementazione dei posti letto di Terapia Intensiva per l’emergenza covid 19, in modo da fronteggiare il crescente fabbisogno di tale setting assistenziale.

L’A.R.N.A.S. Garibaldi è stata individuata come azienda il centro COVID19-dedicato, 20 posti letto ventilati  in più per ospitare i pazienti affetti da corona-virus.

La nuova sede è stata individuata c/o la palazzina “10” del Garibaldi Centro dove  ospitava l’OBI. I paziente che attualmente erano ricoverati presso la rianimazione del centro sono stati trasferiti presso la rianimazione di Nesima ed altri centri della città; siamo al corrente che la Direzione Sanitaria a presto predisporrà il reclutamento all’interno della stessa azienda di personale infermieristico esperto in terapia intensiva-rianimazione, in modo da sopperire all’eventuale crisi assistenziale che alcune regioni della nostra penisola hanno avuto. Si chiede disponibilità ed un ulteriore impegno per coloro che hanno tali competenze, qualora l’emergenza sanitaria che tutti stiamo vivendo lo richiedesse. Adesso è arrivato il momento di essere uniti. Auspichiamo che la regione e il governo faccia la sua parte.

The following two tabs change content below.

Vincenzo Neri

Segretario Aziendale NurSind Garibaldi - Componente Direttivo Provinciale - Revisore dei Conti NurSind Nazionale - Infermiere con esperienza ventennale in Area Critica. La consapevolezza del nostro ruolo, la conoscenza delle norme, l'aggiornamento professionale e la passione per la nostra amata professione mi spingono a dare il mio contributo alla categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.