image_pdfimage_print

Policlinico Vittorio

Cari colleghi,

con piacere Vi comunichiamo che i Giudici hanno accolto le istanze di ricorso contro esclusione dalla procedura di mobilità S. Marco di Catania di alcune colleghe Infermiere condannando l’Azienda alla rifusione delle spese di lite sostenute. Continua a leggere

Cari Colleghi

NurSind è un sindacato scomodo, lo capiamo. E’ scomodo per l’azienda perché non si piega alle logiche compromissorie a danno dei lavoratori; è scomodo per gli altri sindacati perché negli anni si è affermato come alternativa sindacale concreta e a difesa dei diritti di tutti e non dei privilegi di alcuni. Continua a leggere

Nell’ambito delle azioni di miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza organizzativa il concetto di benessere lavorativo ha assunto negli anni sempre più rilievo. Inoltre, il benessere lavorativo è alla base di un’esperienza lavorativa individuale sostenibile e mirata alla salvaguardia della salute psico-fisica dei lavoratori. A livello Continua a leggere

Solo qualche giorno fa è stata pubblicata la delibera con l’elenco degli ammessi al colloquio per la mobilità. Da allora i nostri telefoni sono diventati roventi per le chiamate di chi aveva partecipato ma ahimè, era stato escluso per un cavillo burocratico.

Dopo una serie di segnalazioni, abbiamo deciso di inviare subito la richiesta di ammissione in autotutela degli infermieri che sono stati esclusi a causa di un Continua a leggere

Si informa che e’ stato pubblicato sulla G.U.R.IGazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie Speciale “Concorsi ed esami” il Bando di Mobilità dell’Azienda Policlinico -Vittorio Emanuele di Catania, con scadenza il 21/02/2019, in esecuzione della Delibera n°1454 del 31/12/2018 propedeutica alla prossima Apertura del Presidio Ospedaliero S.Marco.

Ricordiamo che i posti messi a bando nella suddetta procedura sono :

N° 110 Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere;

 N° 6 Collaboratore Professionale Sanitario Ostetrica;

 N°5 Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico di laboratorio biomedico;

N° 12 Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico di radiologia medica;

Di seguito per chi è interessato troverete i link di collegamento per il modello di domanda, l’estratto del Bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale e la Delibera

modello domanda mobilità

bando mobilita_comparto

Delibera N 1454_18

 

 

Con un articolato comunicato, tra l’altro ridicolo sotto l’aspetto normativo-giuridico, a dimostrazione della scarsa conoscenza delle norme e di quello che hanno firmato in tema di CCNL, mi corre l’obbligo fare alcune precisazioni proprio in nome di quella trasparenza che tanto sbandierano a parole e che mai realizzano quelle sigle sindacali che tentano, in qualche modo, di offendere l’intelligenza di chi vi scrive. 

I sindacati Confederali Continua a leggere

Il 30 ottobre al Policlinico Vittorio Emanuele di Catania una partecipata assemblea dei lavoratori del PO Rodolico ha affrontato la problematica dei parcheggi alla luce dell’ Ordinanza del Direttore Generale che, per motivi di viabilità per il nuovo pronto soccorso, ha dovuto rimodulare gli accessi al Presidio Rodolico di Via Santa Sofia. Gravi i disagi soprattutto per gli infermieri che si sono visti togliere in 24 ore circa 130 posti per parcheggiare. Le ultime normative contrattuali impongono infatti a questi ultimi di montare in turno in reparto quando ancora il collega del turno precedente non ha smontato con una sovrapposizione di 15 minuti per lo scambio delle consegne. La conseguenza è che arrivando si trovano i parcheggi  ancora occupati  dalle auto dei colleghi ancora in servizio. Ma il senso del dovere e lo spirito di servizio non è mai venuto meno. Si sono avanzate richieste alla Direzione Generale ma nessun professionista  ha mai in alcuna maniera minacciato forme di ritorsione a danno dell’attività assistenziale ai pazienti .

Infatti anche in caso di estrema protesta che potrebbe scaturire in uno sciopero, i contingenti minimi dei reparti verrebbero assicurati. Purtroppo oggi assistiamo alla comparsa di uno documento, a firma di una rappresentanza di Medici specializzandi del Rodolico, con il quale si informa la Direzione Generale  che non si potrà garantire “il regolare svolgimento delle attività assistenziali” se non verrà concesso loro il parcheggio all’ interno del presidio ospedaliero.

Eppure la Direzione ha riservato loro abbondanti POSTI GRATUITI presso il nuovo e moderno parcheggio di via S. Zenone CON TANTO DI NAVETTA a disposizione.

Stringe il cuore vedere giovani medici (pochi per fortuna), che da poco hanno prestato il giuramento di Ippocrate, già pronti a puntare i piedi per il parcheggio riservato.

Addirittura in alcuni passaggi di questo documento “bacchettano” il Direttore Generale accusandolo di “non dare esempio virtuoso” di condotta. Un ardire questo che però scaturisce in una caduta di stile che riteniamo non condivisa dalla grande maggioranza di quei bravi medici in formazione che questo documento non lo hanno firmato e, se anche lo avessero fatto, probabilmente non avevano la piena consapevolezza dei contenuti.

Anche perchè questi giovani professionisti forse non si rendono conto che, non essendo sindacalisti, non possono godere di quel margine di manovra nell’ esprimere concetti così estremi ed essere al tempo stesso esenti dal pericolo di eventuali conseguenze di natura disciplinare.

Anche alla luce del fatto che gli stessi chiudono la loro lettera preannunziando sequele “nelle diverse sedi di confronto pubblico con i media“.

Siamo certi che la Direzione Generale sarà ferma nelle decisioni adottate tenendo fede agli accordi presi con tutte le categorie dei lavoratori.

Un triste paragrafo, si spera chiuso, della storia della formazione medica a Catania.

Ormai assediati dai cittadini,

i Pronto Soccorso sono l’ultima oasi di cura

nel deserto della sanità

A pochi giorni dall’apertura del Pronto Soccorso di via S.Sofia, i numeri sull’afflusso giornaliero dei cittadini che si sono riversati nella nuova Struttura sono tali – circa 250 – che, impongono una seria e immediata riflessione, per tentare di comprendere e prevenire il fenomeno del sovraffollamento (overcrowding), che come è noto, investe tutto il Mondo.

Tale fenomeno è estremamente complesso, le cui cause risultano essere intrinseche ed estrinseche all’organizzazione del sistema dell’emergenza, coinvolgendo quindi, in toto il Presidio Ospedaliero e di conseguenza la Medicina Territoriale dove esso è ubicato.

Continua a leggere

CON LE DELIBERE N. 4017 – N.4018- N.4019 DEL 19/11/2018 – CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO- INFERMIERE SI E’ PROCEDUTO ALLO SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA DI BACINO ORIENTALE DELLE PROVINCE DI MESSINA, CATANIA E SIRACUSA. Continua a leggere

Articoli in evidenza

Un Nuovo Servizio Gratuito Riservato Esclusivamente Agli Iscritti NurSind a Tutela dei loro diritti di Consumatori.

Nursind fornisce supporto a 360 gradi anche a tutela del consumatore. Continuiamo incessantemente il nostro lavoro al fine di dare ai nostri iscritti una vasta gamma di servizi e assistenza esclusiva. Nuova convenzione  NurSind, per offrire agli iscritti al sindacato un ...

Continua a leggere

AO CANNIZZARO: Fasce retributive (P.E.O.) NurSind chiede lo scorrimento della graduatoria degli aventi diritto

La Segreteria Provinciale del NurSind di Catania, preso atto che, l'Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania con la Delibera n°1019 del 26/04/2019 ha stabilito in via provvisoria le somme che costituiscono il fondo premialità e fasce così come previsto all'art. 81 ...

Continua a leggere

Assunzioni per mobilità Ospedale S. Marco: NurSind vince i ricorsi contro l'esclusione dalla mobilità.

Cari colleghi, con piacere Vi comunichiamo che i Giudici hanno accolto le istanze di ricorso contro esclusione dalla procedura di mobilità S. Marco di Catania di alcune colleghe Infermiere condannando l'Azienda alla rifusione delle spese di lite sostenute.In allegato troverete gli ...

Continua a leggere

INFERMIERI DERUBATI: ennesimo e vergognoso furto ai danni dei lavoratori all'ASP di Catania dai soliti noti.

Nella delegazione trattante convocata per il 17 Aprile 2019 alle ore 15.30 per discutere SEMPLICEMENTE del fondo premialità e proggetti obbiettivi, mentre tutti i reparti e servizi sanitari di tutti i presidi ospedalieri dell'ASP di Catania sono letteralmente in ginocchio, ...

Continua a leggere

Infermiere di famiglia, il NurSind Sicilia porta la proposta in parlamento regionale.

Un ringraziamento al lavoro svolto da Agata Cocco e Pippo Calà che caparbiamente hanno collaborato alla stesura del disegno di legge. Adesso la politica regionale faccia la sua parte. L'infermiere di famiglia una volta finanziato si traduce in risparmi per ...

Continua a leggere

CAF ,730 e Patronato - NurSind Catania - Gratis al servizio dei nostri iscritti.

Dichiarazioni dei Redditi e Consulenza Fiscale  Caro Iscritto, NurSind Catania quest’anno ha effettuato una convenzione con il CAF-ITALIA e Servizi Patronato . Questa convenzione prevede che tutti gli iscritti al NurSind  possano beneficiare di molti servizi a TITOLO GRATUITO. il CAF si impegnerà ad ...

Continua a leggere

Policlinico Vittorio, Il Sindacato GRUPPO FIAT e i meriti per il lavoro non fatto.

Cari Colleghi NurSind è un sindacato scomodo, lo capiamo. E' scomodo per l'azienda perché non si piega alle logiche compromissorie a danno dei lavoratori; è scomodo per gli altri sindacati perché negli anni si è affermato come alternativa sindacale concreta e ...

Continua a leggere

Contatore visite
  • 553730Totale letture:
  • 360817Totale visitatori:
  • 264Oggi:
  • 0Utenti attualmente in linea: