AOU Policlinico Vittorio Emanuele: una calda storia ben finita…

Policlinico Vittorio Emanuele di Catania.
Nei primi giorni di Giugno scatta, come peraltro avvenuto negli anni passati, la consueta segnalazione da parte del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Marco Di Bartolo sull’annoso problema della insufficiente climatizzazione in diversi reparti del presidio Rodolico.
Quest’anno  i toni della contestazione sono certamente più “sostenuti” in quanto l’elevata temperatura rilevata sui luoghi di lavoro a danno dei dipendenti  interessa il padiglione 8 del Rodolico nuovo di zecca inaugurato pochissimi mesi fa.

Stavolta però la risposta, prima dell’Ufficio Prevenzione e Protezione e poi dell’ Ufficio Tecnico, non si è fatta attendere. Individuato il guasto hanno tamponato la situazione con dei climatizzatori portatili in attesa dell’intervento risolutivo avvenuto pochi giorni fa che ha riportato alla quasi normalità la situazione.

A questo si aggiunge la definitiva riparazione avvenuta nelle settimane scorse degli impianti dei padiglioni 3 e 4 che tanto avevano fatto “sudare” negli anni passati

RLS del Policlinico Marco Di Bartolo
“Diamo atto con apprezzamento della tempestività con cui gli uffici preposti si sono mossi nell’interesse non solo dei lavoratori ma anche dei pazienti.” Afferma Marco Di Bartolo storico Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza al Policlinico “La soluzione adottata per adesso è temporanea e certamente non ottimale ma il Responsabile dell’ Ufficio Tecnico Ing. Lo Presti ci ha assicurato che sono in previsione interventi strutturali  per scongiurare il pericolo anche negli anni futuri ed assicurare la giusta climatizzazione a tutte le aree di lavoro e di degenza. Tutto ciò è avvenuto anche grazie al proficuo interessamento del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione sig. A. Di Stefano che come primo interlocutore ha subito messo in moto la macchina organizzativa. Un ringraziamento da parte dei lavoratori, che mi pregio di rappresentare, va a questi dirigenti e a tutto il personale dell’Ufficio Tecnico che mi dicono in questi giorni si è adoperato senza risparmiarsi per la soluzione del problema”.

Una storia a lieto fine…  che riteniamo debba essere divulgata.

The following two tabs change content below.

Salvo Vaccaro

Segretario Provinciale NurSind Catania - Componente Direzione Nazionale NurSind. Da 20 anni impegnato nella tutela e valorizzazione della professione e dei professionisti infermieri. "L'amore per la professione mi ha spinto sui passi dell'autorappresentanza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *