Cari colleghi,

oggi è stata diffusa tramite alcune testate online la notizia che il TAR con l’ordinanza N° 412/2019 aveva bloccato tutti i bandi pubblici compreso lo scorrimento della graduatoria di Bacino Orientale del 2011, ma trattasi solo di una FAKE NEWS.

E’ utile chiarire che nello specifico l’ordinanza riguarda l’accoglimento di un’istanza cautelare nei limiti dell’art. 55 c. 10 c.p.a.  promossa dal collega Infermiere nei confronti dall’A.O. E. Cannizzaro e ASP  Catania e fissa l’udienza per la trattazione nel merito in data 27/02/2020.

L’esclusione del collega dalla graduatoria definitiva di Bacino nasceva da una mancata presentazione ad una presunta convocazione da parte delle Aziende interessate, in realtà mai ricevute.

In esecuzione di quanto disposto dall’ordinanza TAR n. 412/2019 emessa all’esito dell’udienza del 27/06/2019 nel giudizio amministrativo avviato da Incorvaia Alberto, nato a Licata il 16/04/1986, per l’annullamento, previa sospensione, del provvedimento con il quale ne è stata disposta l’esclusione dalla graduatoria del concorso pubblico per titoli emanato da questa Azienda per la copertura di complessivi 315 posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere (Categoria “D”) per il bacino “Sicilia Orientale” pubblicato sulla GURS serie concorsi n. 218 del 31/12/2010 e sulla GURI Serie speciale Concorsi ed Esami n. 2 del 07/01/2011, nonché di ogni altro atto presupposto, connesso e/o consequenziale, si procede alla formale notifica “per pubblici proclami” del relativo ricorso e della citata ordinanza a tutti gli eventuali contro interessati.(fonte www.aocannizzaro.it ).

Questa notizia, ripetiamo BUFALA, in un momento particolarmente cruciale per quante concerne le aspettative assunzionali di tanti colleghi ha generato preoccupazione, confusione e notevoli dubbi, pertanto c’è sembrato doveroso chiarire che quanto erroneamente riportato non ha e non avrà nessuna ripercussione circa la validità delle graduatorie in essere e non comporterà nessun ritardo nell’espletamento dei bandi di bacino già deliberati.

Di seguito troverete il ricorso e l’ordinanza che lo accoglie:

RICORSO

ORDINANZA

 

 

The following two tabs change content below.

NUNZIO ZERBO

Infermiere da circa 23 anni. Attualmente lavoro nell'U.O.C Di Rianimazione del'ARNAS Garibaldi di Catania. Master in coordinamento; Master in Infermieristica Legale e Forense; Master in Formazione e Tutorato nelle professioni sanitarie. Docente in corsi OSA E OSS. Relatore corsi ecm. Consigliere provinciale IPASVI Catania. Dirigente sindacale Nursind.

Lascia un commento